seguici anche su   

Parquet Bamboo: Ecocompatibilità contemporanea

Negli ultimi anni si è sviluppata sempre più una sensibilità verso i temi dell’ecologia e dell’impatto ambientale che hanno portato a una sempre più attenta e consapevole scelta dei materiali per i propri pavimenti, che però non metta in secondo piano la piacevolezza visiva e la capacità di adattarsi a tipi diversi di contesto e di ambiente.

Il Parquet Bamboo risponde proprio a queste esigenze in quanto è del tutto eco compatibile poiché ricavato da piante che,essendo molto resistenti, si rigenerano dopo essere state tagliate e non hanno bisogno di particolari cure per la crescita.

Il Bamboo è un materiale dalle caratteristiche meccaniche che lo rendono molto adatto ad essere usate come parquet: è, infatti, resistente più del ferro ma decisamente flessibile, estremamente solido viene poco intaccato dall’umidità e non è soggetto agli antiestetici rigonfiamenti che si possono verificare nel caso in cui si usi parquet in legno tradizionale. 


Il Parquet di bamboo è antistatico, non provoca allergie, è trattato per resistere ai raggi UV senza scolorirsi con il passare del tempo e non viene intaccato dai parassiti del legno. Il parquet in bamboo non deve essere pulito con acqua ma soltanto con l’uso di appositi prodotti, poco aggressivi in modo che non venga danneggiata la lacca superficiale.

Una scelta ecosostenibile che si adatta ad ambienti urbani creando un effetto innovativo con richiami etnici e perfetta per chi cerca una soluzione originale e di sicuro impatto visivo. 

Commenti



Lascia un Commento

<< Torna Indietro
COPYRIGHT 2013 MONDO PARQUET
P. IVA 03404920658 | Tel. 081/5177199